Sei in: Skip Navigation Links
Addizionale Comunale IRPEF
Indietro

 

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF (ultimo aggiornamento: 25/1/2017)

L'addizionale comunale all'IRPEF è stata istituita con decreto legislativo n. 360 del 28 settembre 1998 e successive modifiche e riveste per i Comuni carattere facoltativo i quali possono, con proprio regolamento, disporre l'istituzione e le eventuali successive variazioni dell'aliquota da applicare al reddito complessivo determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, al netto degli oneri deducibili riconosciuti ai fini di tale imposta.

L’addizionale è dovuta se per lo stesso anno risulta dovuta l’imposta sul reddito delle persone fisiche al netto delle detrazioni per essa riconosciute e del credito di cui all’art. 165 del D.P.R. 22/12/1986 n. 917.

Il Comune di Mozzanica ha istituito il tributo a partire dall'anno 1999 stabilendo annualmente le seguenti percentuali:

ANNI %
1999 0,1
2000 0,3
2001 0,5
2002 0,5
2003 0,5
2004 0,5
2005 0,5
2006 0,5
2007 0,5
2008 0,5
2009 0,5
2010 0,5
2011 0,5
2012 0,5
2013 0,6
2014 0,6
2015 0,6
2016 0,6
2017 0,6

 Per l'anno 2017 è stata confermata l'aliquota nella misura dello 0,6 per cento in misura fissa e SENZA soglia di esenzione con delibera di CC. n. 52 del 22/12/2016

MODALITA' DI VERSAMENTO:

L'addizionale comunale è riscossa materialmente dallo stato; le somme incassate vengono poi ripartite agli enti locali.

L'addizionale all'irpef spetta al comunle ove il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell'anno a cui si riferisce l'addizionale. Le modalità di versamento sono state fissate con decreto del Ministero delle Finanze 20.12.1999. E' possibile effettuare il pagamento presso la concessione, la banca o gli uffici postali utilizzando il modello di versamento unitario F24 ed inserendo il corretto codice del tributo:

  • 3916 addizionale IRPEF Enti locali - sostituti d'imposta
  • 3817 addizionale IRPEF Enti locali - autotassazione
  • 3918 addizionale IRPEF Enti locali - trattenuta del sostituto d'imposta - mod. 730

Per i redditi da lavoro dipendente ed assimilati sono i sostituti d'imposta ad effettuare il versamento entro il giorno 16 del mese successivo a quello in cui gli importi sono trattenuti. Per i possessori di redditi diversi, invece, la determinazione ed il pagamento dell'addizionale avvengono in occasione della dichiarazione dei redditi.

 

  REGOLAMENTO 

 D.M. 26/4/2013 sulle modalità di rimborso importi addizionale comunale in vigore dal 6/8/2013