Comune di Mozzanica
Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano

CRITERI DI APPLICAZIONE TARI NEL COMUNE DI MOZZANICA
Indietro

Facciamo il punto su:

Come viene applicata la TARI nel Comune di Mozzanica?

In questi giorni l'attenzione pubblica si è focalizzata sul metodo adottato da alcuni Comuni per ripartire i costi del servizio rifiuti con particolare riferimento alle abitazioni e pertinenze. La superficie tassabile per le abitazioni deve prevedere anche quella di eventuali garage, cantine, taverne ecc... che spesso in bolletta sono distinte perchè associate ad identificativi catastali diversi rispetto a quelli dell'abitazione. (anche se può capitare che nell'avviso di pagamento non siano distinte le posizioni tra abitazioni e box, soprattutto per i contribuenti che già da molti anni sono iscritti nelle liste della tassa rifiuti).

Come è noto la TARI poggia su due "pilastri": una quota fissa misurata in euro al metro quadrato  e una quota variabile che dipende dal numero degli occupanti. Orbene, la quota variabile deve essere applicata UNA SOLA VOLTA, indipendentemente dal numero di pertinenze tassate. In molti Comuni, secondo uno studio effettuato, viene invece illegittimamente duplicata la quota variabile tante volte quante sono le pertinenze tassate, con l'effetto di "gonfiare" erroneamente la TARI dovuta.

Nel Comune di Mozzanica, sin dall'esordio della TARES (che ricordiamo ha sostituito la vecchia Tassa Rifiuti in vigore sino all'anno 2012), la quota variabile è stata applicata correttamente, una sola volta indipendentemente dal numero di pertinenze possedute.

Tutti i contribuenti possono verificare la loro posizione controllando l'avviso di pagamento TARI che viene inviato ogni anno: nella colonna "Tariffa fissa e variabile" si può notare che, nella riga "Pertinenze"  viene evidenziato solo il campo della tariffa fissa.

Per saperne di più